Pronostici corsa tris 12 gennaio

PRONOSTICI TRIS DI OGGI

sabato 12 gennaio 2019 – 18:30
TREVISO – TVT CORSA 7
Tris a girare (NX)
7 – 3 – 2 – 9 – 13 – 14
Costo
60 €

 

PROFITTO dei PRONOSTICI CORSA TRIS

Clicca sul grafico per vedere i risultati
Rendimento dal 01-09-2013

sabato 12 gennaio 2019

Pronostici corsa tris 12 gennaio

Scommettiamo sulla 7 corsa di Treviso

Pronostici corsa tris 12 gennaio : scommettiamo sulla 7 corsa di Treviso.

Appuntamento all’Ippodromo Sant’Artemio di TREVISO per la Corsa Tris Quartè Quintè di sabato 12 gennaio. Sono 14 i cavalli al via in questa corsa riservata ai cavalli indigeni di 5 anni ed oltre ai cavalli europei di 5 anni e oltre, categoria G. Distanza da percorrere: 1.609 metri.

Sab 12 Gen – ore 18:30
TREVISO – Trotto 7ª corsa
Corsa Tris Quartè Quintè

In cima alla lista dei nostri favoriti c’è il n° 7 Uragano Meri oggi condotto in pista da Ferdinando Pisacane, un driver che recentemente ha fatto vedere buone cose sia a Bologna che a Triste, proprio con Uragano Meri. La vittoria manca dal 30 agosto, quando proprio con questo driver, il cavallo si impose a Ferrara sulla distanza di 1.600 metri.

Buone le chances anche del n° 3 Rouen AS, maschio baio di 9 anni che ha ripreso a gareggiare un mese fa dopo uno stop di 1 anno. Sta entrando in forma.

Il n° 2 Umber Kronos della Scuderia Quiriniana è alla seconda uscita dell’anno. Il 5 gennaio a Bologna non aveva impressionato, ma lì si correva sui 2.060 metri, mentre oggi la distanza di 1.609, una distanza gradita al cavallo. Sul sulky Roberto Andreghetti, una garanzia.

Impossibile trascurare il n° 9 Neruda Trio, castrone baio di 12 anni, non velocissimo, ma molto regolare. Nella sua ultima uscita a Bologna il 30 dicembre ha colto un bel secondo posto.Quel giorno, così come oggi, sul sulky c’era Marco Stefani.

Insieriamo anche il n° 13 Usiku. Il figlio di Zola Boko e Immagine Lunare a dicembre ha corso bene sia a Treviso che a Milano. E’ un cavallo veloce, proverà ad andare subito in testa.

Ultimo suggerimento che permettiamo di dare è il n° 14 Rotary Club, oggi al rientro dopo 105 giorni di stop. Il driver è Roberto Vecchione, una garanzia.