Pronostici corsa tris 4 gennaio

PRONOSTICI TRIS DI OGGI

venerdì 04 gennaio 2019 – 18:30
MONTEGIORGIO – MGT CORSA 7
Tris a girare (NX)
12 – 11 – 13 – 1 – 4 – 9
Costo
60 €

 

PROFITTO dei PRONOSTICI CORSA TRIS

Clicca sul grafico per vedere i risultati
Rendimento dal 01-09-2013

venerdì 4 gennaio 2019

Pronostici corsa tris 4 gennaio

Scommettiamo sulla 7 corsa di Montegiorgio

Pronostici corsa tris 4 gennaio: scommettiamo sulla 7 corsa di Montegiorgio.

Ancora trotto per la scommessa Tris Quartè Quintè, la scommessa regina dell’ippica italiana. Si corre a Montegiorno all’Ippodromo San Paolo dove alle prende il via una corsa con 14 cavalli al via, tutti indigeni di 5 anni e oltre, categoria DEF.

Nella sestina di cavalli da noi selezionati spicca il n° 12, Vida Francis, che partirà a 2.120 metri, sono quindi 20 i metri di handicap per il figlio di Russel November. Il cavallo è valido e negli ultimi mesi ha ottenuto buoni risultati, l’unico punto interrogativo è relativo all partenza. La partenza a nastri non è la sua specialità, ma ha le qualità per ovviare a questo problema.

Ottimo anche Travolta Treb, n° 11 di cui si parla un gran bene. Sul suo sulky c’è Dario Battistini, lo stesso driver che due settimane fa lo ha condotto a conquistare un buon 2° posto proprio qui a Montegiorgio. Stesso ippodromo, stesso driver e, soprattutto, stessa distanza dell’ultima corsa, ci sono tutti gli ingredienti per vederlo ancora protagonista.

Plinio, n° 13, è un maschio baio di 10 anni, si tratta di un cavallo in gran forma. Nel 2019 ha già corso, conquistando un buon 3° posto a Montegiorgio il 1° gennaio. Questo cavallo all’ippodromo San Paolo è di casa, un bel vantaggio rispetto agli avversari.

Non va escluso dal pronostico il n° 1, Vulcano Nal, oggi condotto da Francesco Pettinari. La posizione di partenza è senza dubbio un fattore importante, ma quello che lascia ben sperare sono i precedenti. L’ultima vittoria di Vulcano Nal è stata colta su questa pista e su questa distanza il 25 novembre scorso. Anche in quell’occasione sul sulky c’era Francesco Pettinari.

Partirà invece in prima fila Tieste Deimar, n° 4, un maschio baio di 7 anni, condotto in sulky ed allenato da Giovanni Palanca. Nel 2018 ha vinto solo una corsa e nelle ultime due uscite dell’anno ha deluso. Il fatto che il suo allenatore voglia condurlo personalmente questo pomeriggio è segno che vuole dimostrare che il cavallo, nonostante le ultime prove, ha le carte in regola per fare una buona gara.

Chiude la sestina il n° 9, Taylor Alter, un maschio baio di 7 anni molto regolare. Questo è quello che si dice un cavallo affidabile, uno su cui fare affidamento. Sul sulky, stasera, come nelle corse precedenti, Marco Di Caterino, una garanzia.

Ultima nota per quanto riguarda i rapporti di scuderia: il n° 5, Razor Wise, e il n° 14, Vigogna Jet, sono della Scuderia Vastano Leonardo. Inoltre il n° , Un Sogno LG, e il n° 7, Ughette Yoysuese, fanno parte della Scuderia Bronte Gresi.